Alle prestazioni di cardiologia si accede sia attraverso richiesta presso lo sportello CUP dell’azienda sanitaria pratese che provvede a smistare le richieste di esame presso le varie strutture convenzionate compreso il il Laboratorio Analisi Montegrappa, sia recandosi direttamente presso il Laboratorio Analisi Montegrappa. Nel primo caso l’utente deve essere in possesso di ricetta su ricettario del SSN, mentre nel secondo caso l’utente l’utente puo’ presentare sia ricetta del SSN che privata redatta da uno specialista.

Le tempistiche delle prestazioni vengono definite al momento dell’accettazione e l’utente procede all’eventuale saldo delle prestazioni di norma all’atto della richiesta. In casi particolari può accadere che il pagamento avvenga in occasione del ritiro dei risultati. Una volta definita la data della prestazione, l’utente si presenta presso il Laboratorio Analisi Montegrappa nell’ora stabilita e viene sottoposto a visita da Medici specialistici. La durata della visita si aggira in 15-20 min a seconda della richiesta e la risposta viene consegnata all’utente immediatamente al termine dell’esame.

Si identificano 3 categorie di utenti per la branca cardiologia:

1-    Gli Esenti: in base alle normative regionali e nazionali in tema di assistenza sanitaria tali utenti sono dispensati dal pagamento delle prestazioni.

2-    Gli Abbienti: tali utenti si identificano in quanto non esenti ticket in base alle normative sanitarie nazionali e nazionali in tema di assistenza sanitaria. Dietro presentazione di ricetta regionale devono pagare la prestazione per un importo pari a 36,15 euro per ricetta, l’eventuale rimanente verrà’ corrisposto dall’azienda sanitaria pubblica.

3-    I Privati: tali utenti si identificano in quanto provvisti di ricetta redatta sul ricettario personale (non su ricettario regionale) del medico prescrivente. Le tariffe adottate per questa tipologia di utente saranno quelle stabilite dal tariffario privato stabilito dalla Direzione del Laboratorio Analisi Montegrappa. Tali tariffe sono a disposizione dell’utente o possono essere richieste verbalmente al personale dell’accettazione che provvede su richiesta alla fornitura di specifici preventivi di spesa

L’importo, per i non esenti, è quello del Nomenclatore Tariffario dell’A.S.L., per gli esami in convenzione su ricettario regionale salvo accordi stabiliti specificamente da contratto di convenzione con l’ASL. Il paziente, all’atto dell’accettazione, viene informato sulle modalità di trattamento dei dati personali (Legge 675/96), sia attraverso cartelli ben visibili sia mediante informativa data dal personale di accettazione. Presso il personale di accettazione è disponibile, su richiesta, un tariffario relativo alle prestazioni in oggetto.

Sulla base del contratto di convenzione stipulato con la ASL 4 pratese, si identifica un budget di spesa per la fornitura di esami agli utenti esenti. Tale budget viene diviso in dodicesimi e messo a disposizione mensilmente. Qualora fosse raggiunta la cifra corrispondente al dodicesimo prima della scadenza del mese, vengono interrotte le forniture di esami per gli esenti. Questi ultimi, qualora volessero servirsi dell’assistenza del Laboratorio Analisi Montegrappa, saranno costretti a pagare gli esami come stabilito dal tariffario regionale.

Per favorire i pagamenti è stato istituito un servizio Bancomat.